Mobilità

La fantascienza nei trasporti è già realtà

MOBILITA' Gli ingorghi stradali e il traffico pendolare sono una piaga nelle vite di molte persone. Dopotutto, tutti abbiamo bisogno di andare da qualche parte e la maggior parte di noi eliminerebbe con piacere il fastidio del viaggio per arrivare alle destinazione desiderata più velocemente possibile.
Sono le grandi metropoli ad avere più bisogno di soluzioni riguardanti la mobilità; metà della popolazione mondiale oggi è concentrata nelle città, e va calcolato un 25% in più di lavoratori che si riversa dalle periferie circostanti.
Questa inarrestabile urbanizzazione conduce a un aumento della domanda per soluzioni di trasporto più efficienti e moderne.  Gli esperti sono d'accordo che i trasporti subiranno un’evoluzione tecnologica significativa negli anni a venire.
Qualche esempio di quello che bolle in pentola?  Hyperloop propone l'utilizzo di tubi d'aria compressa per trasportare persone e merci a una velocità di 1200 km/h. Poi ci sono veicoli senza pilota come il Volocopter, un multicottero con 18 rotori che un giorno potrebbe trasportare le persone per tutta la città. «Abbiamo improvvisamente l'opportunità di utilizzare i superdroni come veicoli in grado di portare le persone da un posto all'altro. Si tratta solo di aumentare la taglia e il tipo di veicoli»  spiega Rob Enderle, analista delle tecnologie e fondatore della Enderle Group.
Secondo gli esperti le automobili tradizionali saranno presto relegate ai musei mentre voleremo tra i cieli in macchine volanti. «Il cambiamento tecnologico più sostanziale è costituito dall’introduzione di trasporti autonomi (AVs), senza conducente, prima nella categoria delle automobili di fascia alta, e poi in tutte le altre, per poi procedere con la sostituzione di tutte le macchine. Questo aumenterà enormemente la sicurezza» spiega David Levinson, autore del libro “The End of Traffic and the Future of Transport”.
Saranno le fonti di energia alternative a dominare i nuovi sistemi di trasporto. La maggior parte dei progetti si focalizzano sulla creazione di trasporti più veloci ed efficienti che non ricorrano a combustibili fossili. «Molte delle nuove tecnologie relative sia  alle macchine che ai veicoli volanti privati si basano sull'elettricità come fonte primaria di carburante. Per cui pare esserci una solida connessione tra questi metodi di trasporto personale di nuova generazione e l'energia elettrica» spiega Enderle.
La rivoluzione dei trasporti è già in corso e non mostra segni di rallentare, con dozzine di progetti votati a fornire opzioni di trasporto più efficienti, veloci e pulite. Tuttavia, veicoli futuristici progettati per conquistare la città devono superare sfide significative, particolarmente quelle relative a un facile accesso alle tecnologie e all’affidabilità.
DANIEL CASILLAS MWN

 

I QUATTRO MEZZI DEL FUTURO

Bus da transito sopraelevato. Il 19º China Beijing International High-Tech Expo ha ospitato l’inaugurazione del Transit Elevated Bus. Il veicolo creato da ingegneri cinesi evita gli imbottigliamenti nel traffico muovendosi al di sopra delle altre macchine. I primi test inizieranno nella seconda metà dell'anno nel nord della Cina.

Hyperloop. È un sistema di trasporto ad altissima velocità per passeggeri e merci, che propelle capsule attraverso tubi utilizzando compressori d'aria e motori a induzione lineare. Il treno sviluppato dal CEO di Tesla Motors Elon Musk può raggiungere la velocità massima di 1300 chilometri orari.

Capsule che si guidano da sole. Questo è un sistema di trasporto avanzato intelligente e basato su sciami di veicoli modulari che si guidano da soli, sviluppato in Italia. Ogni modulo può unirsi e staccarsi dagli altri moduli su strade cittadine standard. Quando congiunti, creano un ambiente simile a quello di un bus a scompartimenti.

Droni. L'azienda tedesca e-volo ha recentemente condotto il primo volo con equipaggio di un multicottero a 18 rotori denominato Volocopter V2 100. Il multicottero, che si guida con una mano sola e un joystick, potrebbe essere utilizzato come un servizio di taxi del futuro a emissioni zero.  

 

Articoli Correlati
Mobilità