Style

Sfila a Milano la Moda Uomo

MILANO Ottantaquattro collezioni in tutto, in aumento rispetto alle 79 del giugno 2015. Quarantanove presentazioni e 35 sfilate: accanto ai nomi storici, per la prima volta nel calendario di Milano Moda Uomo - da oggi al 21 giugno per la collezione prèt-à-porter Primavera/Estate 2017 -  sfileranno alcuni brand indipendenti.

Eccoli, allora, Sunnei (Italia), Moto Guo (Malesia), Jun Li (Cina), Strateas Carlucci (Australia). E ancora per la prima volta nel calendario Boglioli e Miaoran (ospite dell’Armani Teatro).

Tra le novità che completano il calendario, la  Camera Nazionale della Moda Italiana presenta Men's Hub, in collaborazione con Vogue Talents.  Il temporary showroom dedicato a designer internazionali (fra cui Chin Mens, Farewell Footwear, Han Chul Lee, Matteo Lamandini, Omar, Omogene, Wan Hung), aperto da sabato.

Sul versante passerelle vere e proprie, i riflettori si accenderanno venerdì 17 giugno sulle sfilate di Ports 1961 (ore 19) e su quella di Dsquared2 (ore 20).

Sabato toccherà a Christian Pellizzari, Miaoran, Canali, Jill Sander, Marni, Versace, Les Hommes, Neil Barrett, Pal Zileri , Helen Anthony e Philipp Plein.

La giornata di domenica vedrà invece i modelli firmati da  Boglioli, Richmond, Ferragamo, Sunnei, Westwood, Missoni, Daks, Prada, Moncler Gamme Bleu, Damir Roma e Marcelo Burlon County of Milan.

Prima della gran chiusura con Re Giorgio Armani prevista per martedì, lunedì sarà dedicato a Diesel Black Gold, Emporio Armani, Moto Guo, Gucci, Etro, Msgm, Jun Li, Strateas Carlucci, Fendi e  Bikkembergs. (Info: cameramoda.it) 

 

LE ANTICIPAZIONI DI SEPTWOLVES

L’avanguardia viene dalla Cina

Per la primavera/estate 2016 il brand cinese di menswear aveva fatto sfilare lunghe camicie, molto simili ad abiti corti, reinterpretazioni della tunica, omaggio ad archetipi cinesi, accanto a total-white minimalisti, ravvivati da elementi grafici di grande impatto (nelle foto).

Per il 2017, lo stilista Colin Jiang, nel chiostro di San Barnaba, porta dragoni cinesi, fenici, bambù e fuoco che entreranno in gioco nei disegni di t-shirt e shorts riletti in una reinterpretazione del totem della fortuna che compongono.

Inserti a goccia e a forma di diamante tessuti a mano, per impreziosire bomber e camicie accanto a una palette di colori tra bianco, rosso e giallo.

PATRIZIA PERTUSO

Articoli Correlati
Style
Oroscopo della settimana
Oroscopo della settimana
Oroscopo della settimana