Metroquadrato

Efficienza energetica Il risparmio ripaga i lavori

Edilizia sostenibile

SOSTENIBILITA' Ripagare i lavori di efficientamento energetico con i risparmi ottenuti in bolletta. Il tema non è nuovo. In Italia, Paese dal vetustissimo e super-energivoro patrimonio edilizio, si sono già segnalate importanti iniziative: la campagna Econdominio, per esempio, oppure, a Milano, i casi, già raccontati da Metro, del condominio di viale Zara 58, il primo col “bollino blu” del Comune (iniziativa Rete Irene), o delle case Erp di via Gandino, che hanno, d’accordo con la società di gestione MM, impiantato una maxi caldaia a pellet al posto di quella vecchia a gasolio.

Ora, dall’estero, viene un esempio che ha attirato molta curiosità e che è stato illustrato il 28 gennaio a Roma alla presentazione del rapporto OISE da parte dei sindacati Feneal-Uil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil e di Legambiente. Si tratta del progetto dispiegato a Emmerhout, quartiere di Emmen, Olanda, in cui le vecchie case popolari degli anni ‘60 (a schiera) vengono trasformate in case a energia quasi zero nel giro di una settimana e senza trasferire le famiglie residenti grazie all’ausilio di prefabbricati. Prefabbricati anche i tetti con fotovoltaico e le facciate coibentate.

Energiesprong
Ristrutturare un edificio in sette giorni, senza sovvenzioni e con una garanzia di 30 anni? A Emmerhout sono state ristrutturate le prime 35 case in social housing e molte altre seguiranno. Il progetto Energiesprong coordina banche, società di social housing e imprese costruttrici.

METRO

Articoli Correlati
Metroquadrato