Fatti&Storie

Pininfarina diventa un’azienda indiana

made in italy

ECONOMIA Un altro pezzo storico dell’industria italiana passa a un proprietario straniero. Pininfarina, società attiva nella costruzione di carrozzerie per auto nata a Tornino nel 1930, è stata acquistata dal gruppo indiano Mahindra per 50 milioni più 110 a copertura dei debiti. Il gruppo indiano, produttore di Suv, acquisterà dalla holding della famiglia Pininfarina, la Pincar, il 76% del capitale al prezzo di 1,10 euro per azione. Verrà lanciata un’Opa. Si chiude così un lungo periodo di crisi per il marchio che negli ultimi 11 anni ha chiuso con 10 bilanci in rosso. La notizia non è stata presa bene in Borsa dove il titolo è stato sospeso chiudendo con un ribasso teorico di oltre il 68%. Per Paolo Pininfarina, presidente del gruppo «Pininfarina diventa più forte e più globale che mai. In un mondo globalizzato l'imprenditorialità e i capitali non hanno un passaporto». Secondo il nipote del fondatore con l’accordo «il cuore e la testa resteranno in Italia». Soddisfatto anche l’acquirente, il ceo di TechMahindra, Cp Gurnani: «Per noi è un onore iniziare la collaborazione con la leggendaria famiglia Pininfarina per continuare a crescere con loro. Il marchio Pininfarina resterà in Italia. Per noi è un marchio iconico come Fiat, Ferrari e Vespa, e resterà italiano potendo essere venduto in altre parti del mondo e ampliando i settori in cui opera». Per l’ad Silvio Angori l’accordo potrebbe portre nuova occupazione.

Italia in vendita
Pininfarina agli indiani, Italcementi ai tedeschi, Pirelli ai cinesi. Sono solo gli ultimi grandi nomi italiani finiti sotto il controllo di colossi stranieri. Secondo Eurispes, i marchi del made in Italy che hanno cambiato bandiera sono più di 430.

Solo nel 2015 Pirelli ha raggiunto l’accordo con il gruppo cinese ChemChina, Pesenti cederà Italcementi al tedesco Heidelbergcement, Finmeccanica venderà Ansaldo Sts e Ansaldo Breda a Hitachi, il 49% di Alitalia è  della compagnia degli Emirati Etihad, Indesit è passata dai Merloni a Whirpool.

METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie