Sport

Mondiali paralimpici La scherma a quota 6

Scherma

SCHERMA Al calar del sipario, l’Italia conquista la sesta medaglia ai Campionati del Mondo di scherma paralimpica. L’ultima giornata  ad Eger, in Ungheria, vede infatti l’Italia di sciabola maschile conquistare la medaglia d’argento nella gara a squadre. L’ultimo assalto della rassegna iridata ha visto protagonista il trio azzurro composto da Alessio Sarri, Andrea Pellegrini ed Edoardo Giordan, affrontare l’Ucraina, ma uscire sconfitto dalla finalissima per 45-18. Gli azzurri, dopo aver vinto il primo assalto di giornata, nel turno dei 16, contro la Georgia col punteggio di 45-23, avevano superato ai quarti la Francia, testa di serie n°1 del tabellone, col punteggio di 45-35. In semifinale è poi giunto il netto successo contro Hong Kong per 45-23. L’Italia saluta Eger, quindi, con un carico complessivo di 6 medaglie: una d’oro, due d’argento e tre di bronzo. Un bel bottino.

METRO

Articoli Correlati
Sport