Fatti&Storie

Yoga di massa nelle vie di New Delhi

Yoga

INDIA Il primo ministro indiano Narendra Modi ha guidato circa 35mila persone in una gigantesca sessione di yoga nel cuore di New Delhi. Le strade del centro della capitale, tra rigide misure di sicurezza, sono state chiuse al traffico e ricoperte con tappeti verdi e materassini colorati dove migliaia di indiani hanno preso parte all’evento organizzato in occasione della prima Giornata internazionale dello yoga. Secondo le autorità la partecipazione di massa costituisce il nuovo record mondiale per la più grande sessione  di yoga in un singolo luogo e i responsabili del Guinness dei Primati hanno annunciato che renderanno noto il risultato ufficiale.

Il primo ministro Modi ha parlato dell’inizio di "una nuova era" di ispirazione per il mondo. "Così come l’umanità avanza in varie sfere di sviluppo e tecnologia - ha dichiarato Modi - anche gli individui devono progredire e lo yoga offre una strada". La prima Giornata internazionale dello yoga. è stata promossa dall'India e riconosciuta dall’Onu. In vista della celebrazione il governo indiano ha mobilitato da settimane migliaia di militari, funzionari e studenti per organizzare classi di yoga collettive e per promuovere l’evento anche all’estero attraverso le ambasciate. Intensa anche la campagna promozionale attraverso i media e i social network.

METRO

 

Articoli Correlati
Fatti&Storie