Spettacoli

"Da Balla a Dalla" Omaggio ad un amico

Roma/teatro

TEATRO. Debutto martedì 20 gennaio alle 21 al Sala Umberto per “Da Balla a Dalla - Storia di un'imitazione vissuta”, nuovo spettacolo di Dario Ballantini. L'imitatore/trasformista rende omaggio all'avventura artistica di Lucio Dalla, uno dei più grandi cantautori italiani, improvvisamente scomparso nel marzo del 2012 a Montreux, in Svizzera. Amico di Dalla, Ballantini reinterpreta la sua vita attraverso il suo racconto di fan imitatore e pittore in erba che aveva scelto proprio Dalla come soggetto di mille ritratti e imitazioni, fino all'incontro avvenuto venti anni dopo. L'artista bolognese è diventato uno dei più convinti sostenitori dell'arte di Ballantini, sia come attore che come pittore. Con una band diretta dal maestro Stefano Cenci Ballantini ripercorre la fasi più significative della carriera di Dalla, cantando con una voce sorprendentemente simile all'originale. 

I disegni
Tra un brano e l'altro scorrono su uno schermo le decine di foto tratte dai disegni di Ballantini sui diari scolastici che rivelano la maniacale passione per Dalla. La regia dello spettacolo è di Massimo Licinio. Repliche fino a domenica. Info: 066794753.

STEFANO MILIONI

Articoli Correlati
Spettacoli