Opinioni

Il ciclista pirla pedala a luci spente

Sergio Rizza

POSTA PRIORITARIA Ben vengano le multe ai ciclisti indisciplinati! Molti di loro (non tutti!) ignorano di dover rispettare il codice della strada. Quanti sorpassando sulla destra e andando contromano mettono a repentaglio la loro vita e creano problemi agli automobilisti ? Quanti credono di essere “pedoni con le ruote” e sfrecciano sui marciapiedi nelle zone pedonali e attraversano sulle strisce? E' giusto che anch'essi rispettino il codice stradale e chi sbaglia sia sanzionato! W la bici, se chi ci sale su rispetta il codice stradale. GUIDO

L’altra sera, sul tardi, mi concedo una birra. Parcheggio vicino al pub, lungo un vialone trafficato di Milano e... a quel punto che succede? Succede che il mio angelo custode (deve essere stato lui, non c’è altra spiegazione), mi raccomanda di guardare lo specchietto retrovisore prima di aprire la porta e scendere, ma non di guardare con la solita attenzione, no, mi impone di guardare MEGLIO del solito, di aguzzare maledettamente la vista. Noto confusamente qualcosa avvicinarsi alla portiera. Ecco un giovane pirla, che pedala spensieratamente, nel buio, a luci spente. Se avessi aperto la portiera, se lo avessi fatto cadere, se le auto dietro di lui lo avessero travolto, lui sarebbe finito all’ospedale o alla morgue. E io in galera. E’ andata bene a tutti e due. Ma lui non lo sa.

SERGIO RIZZA
twitter: @sergiorizza

Opinioni