Non profit

Il volontariato regge anche senza prestiti

CRISI

Milano Otto organizzazioni di volontariato su dieci reggono la crisi anche senza rivolgersi alle banche. Ma i rapporti storicamente freddi tra i due mondi  stanno gradualmente migliorando. Lo svela il rapporto “Le organizzazioni del volontariato in Italia” curato da Banco Popolare, Fondazione volontariato e partecipazione e Centro nazionale per il volontariato. La quantità di liquidi resta la stessa nelle casse del 56,6% delle organizzazioni. Precarie o di estrema difficoltà sono le condizioni del 14% delle organizzazioni. Le altre considerano il bilancio buono o ottimo. Stabili anche le entrate, mentre uno su tre vede davanti un segno negativo. Il settore dove le organizzazioni sono messe peggio, secondo il rapporto, è quello dei beni culturali e ambientali.

METRO

 

Articoli Correlati
Non profit