Meteo
 


Sport

Di Luca stangata in arrivo Chiesta la squalifica a vita

Squalifica a vita. La procura antidoping del Coni non fa sconti a Danilo Di Luca e chiede il massimo della pena per il suo caso di positività emerso durante l'ultima edizione del Giro d'Italia. Il "killer" di Spoltore era risultato positivo all'Epo in un controllo fuori competizione il 29/4 scorso e poi escluso dalla corsa rosa. Forse l’ultimo atto di una carriera contrassegnata da grandi vittorie e da rovinose cadute.
(metro)

Sport