Meteo
 


Sport

Tevez primo giorno nella sua Juventus

Con tanti saluti a Galliani: «Era sicuro che non l’avrei tradito? – ha detto ieri Tevez, al primo giorno da juventino -. L’ultima volta che l’ho sentito risale all’anno scorso. Gli ho parlato due o tre volte in vita mia, ora sono felice di essere qui». «Lo volevamo da tempo – ha ammesso Marotta - Ora, nel rispetto dell’ equilibrio finanziario, cercheremo di cogliere altre opportunità». Il sogno-bis è Jovetic, ma intanto l’Apache: «Vincere il campionato è un obbligo, la Champions un sogno».
(d.lat.)

Sport