Meteo
 


Sport

Rudi Garcia sbarca a Trigoria Domani la presentazione

Domani alle 15,30 inizia l’era di Rudi Garcia. Il tecnico francese, atterrato a Fiumicino nel giorno del dodicesimo anniversario dell’ultimo scudetto giallorosso firmato Capello, è andato subito  a visitare il Fulvio Bernardini. Poche parole, in attesa della conferenza di domani. Da un rassicurante “la struttura di Trigoria va bene per lavorare” a un anacronistico “forza magica”. A Garcia toccherà, in questi giorni, decidere il destino di alcuni giocatori. Da Burdisso a Osvaldo, passando per De Rossi. Il centrocampista, dal ritiro della Nazionale, è tornato a parlare di Roma dopo un bel po’. «Con la mia squadra a volte gioco meno bene che in azzurro perché sono sopraffatto dalla pressione. Detesto, però, chi fa girare certe calunnie vergognose su di me. Garcia? Bravo ed equilibrato. Mi ricorda un numero uno: Luis Enrique. Credo che la società farà un buon mercato: negli ultimi anni non abbiamo ottenuto risultati e ora serve una svolta».
(f.d.n.)

Sport