Meteo
 


Sport

Vince il Maribor solo 4 il Teatro alla Scala Calcio il campionato dei teatri europei

Calcio. Un torneo di calcio particolare. Fra addetti ai lavori. Cioè: tra i lavoratori dei massimi teatri europei. Si chiama infatti Campionato Europeo di Calcio per Lavoratori Teatrali, è giunto alla 45° edizione, e si è appena concluso a Torino. Dopo il debutto a Zurigo, nel 1970, tornava in Italia dopo 7 anni. In gran pompa, per giunta: erano iscritte 24 squadre provenienti da tutta Europa, e cioè dalla Germania, dalla Francia, dall’Austria, dalla Spagna, dalla Svizzera, dalla Slovenia e, naturalmente, dall’Italia, rappresentata dal Teatro Regio di Torino, dal Teatro alla Scala di Milano, dal Teatro La Fenice di Venezia, dall’Arena di Verona, dal Ravenna Festival, dalla Filarmonica della Scala di Milano, dal Teatro degli Arcimboldi di Milano e da una formazione mista denominata “All Stars”.
La vittoria in finale è andata alla squadra del Teatro di Maribor (Slovenia), che ha vinto ai calci di rigore contro l’Opéra de Paris. Terzo posto all’Opéra di Bordeaux che, sempre ai rigori, ha superato il Teatro alla Scala (nella foto: la rappresentativa ritratta l’anno scorso allo stadio di San Siro), prima fra le squadre italiane, davanti al Ravenna Festival (5°) e al Teatro degli Arcimboldi (6°). I padroni di casa, cioè i lavoratori del Regio sabaudo, sono arrivati 14esimi. Ma si sono consolati con i complimenti di tutti per l’rganizzazione e la premiazione che hanno curato.
Ancora da definire la sede per la prossima edizione, che potrebbe essere Vienna o Maribor, mentre per il 2015 si è avanzata l’ipotesi di realizzare il torneo a Milano, in concomitanza con l’Expo, e per il 2016 a Bordeaux, in occasione degli Europei di calcio in Francia.
(Metro)

Sport
Benedetta Pilato, a destra, e Martina Carraro (www.federnuoto.it)