Meteo
 


Sport

Fed Cup Vinci decisiva La finale sar Italia Russia

Tennis L Italia e in finale di Fed Cup la quinta nelle ultime otto stagioni E stata Roberta Vinci a conquistare il punto decisivo del 3 1 nella semifinale con la Repubblica Ceca giocata sulla terra rossa al Circolo Tennis Palermo L azzurra ha battuto Lucie Safarova in tre set 6 3 6 7 2 6 3 in due ore e 33 minuti La sfida ha avuto una coda a causa della pioggia che per tutta la giornata di domenica e caduta su Palermo La finale sar agrave in Italia dunque in casa sede da definire contro la Russia che ha battuto 3 2 la Slovacchia nell altra semifinale i prossimi 2 e 3 novembre Dopo il successo di sabato contro la Kvitova battuta di recente anche nella finale di Katowice ecco il bis della Vinci con l altra mancina della squadra ceca a conferma di uno straordinario momento di forma che l ha proiettata al 12esimo posto della classifica mondiale nbsp nbsp nbsp nbsp Nel primo set il break della Vinci e arrivato al sesto game doppio fallo della Safarova quindi una splendida smorzata della pugliese che nel game seguente ha salvato una palla break con un ace e ha poi chiuso 6 3 al successivo turno di servizio al secondo set point a disposizione Nella seconda partita ancora un break per la Vinci in apertura controbreak della Safarova e 2 2 L azzurra ha accusato un piccolo calo che ha consentito all avversaria di salire sul 5 3 con il servizio a disposizione La ceca ha sprecato due set point errore di diritto e poi doppio fallo ed ecco il controbreak dell azzurra che si e poi portata sl 5 5 nonostante lo 0 30 iniziale al proprio turno di servizio La Safarova ha accusato il colpo e ha ceduto ancora il turno di battuta 0 40 vantaggio ceco con quattro punti di fila poi il nuovo vantaggio Vinci e il break Ma le emozioni non sono finite anche la Vinci e andata sotto 0 40 al servizio ha recuperato fino al 30 40 poi un doppio fallo ed il tie break dominato dalla Safarova 7 2 nbsp nbsp nbsp nbsp Tutto rimandato al terzo e decisivo set dopo quasi due ore di gioco L azzurra ha avuto la forza e la lucidita di partire bene salendo sul 2 0 ha subito la rimonta della rivale Sul 3 3 15 30 l italiana e uscita da una situazione complicata grazie a due ace in totale 8 e a un servizio vincente La svolta nel gioco seguente e questa volta la pugliese non si e lasciata sfuggire l occasione e ha chiuso la sfida 40 15 due match point annullati dalla Safarova poi 6 3 al terzo e azzurre in festa Entusiasta Angelo Binaghi presidente della Federtennis ai microfoni di La politica nel pallone su Gr Parlamento Una vittoria difficile emozionante ma molto importante la quinta in otto anni Ci stava per sfuggire ma la Vinci ha ribaltato il match Roberta era in grande difficolta fisica era un match difficile psicologicamente e ho avuto paura quando abbiamo perso il secondo set ma per fortuna c e stata la reazione di grande orgoglio di Roberta Binaghi si dice contento per la Vinci perche ha conquistato questo successo a Palermo citta che ha fortemente voluto e ci avviciniamo agli Internazionali d Italia nel miglior modo possibile considerando anche l exploit di Fognini a Montecarlo Per quanto riguarda la finale con la Russia Binaghi non si sbilancia ma ammette Se conosco bene il mio pollo Barazzutti sceglier agrave la terra battuta all aperto come nella finale contro gli Usa per cui sono papabili tutte le grandi citt agrave del Sud da Napoli in giu come Bari Reggio Calabria e Palermo o Cagliari E la parola va anche ai protagonisti sul campo Roberta Vinci ha mostrato una forza mentale d rsquo acciaio dopo aver perso al tie break il secondo set con la Safarova Del resto non si ha la sua classifica per caso Questo il commento di Corrado Barazzutti che loda l rsquo azzurra Roberta Vinci subito dopo il punto del 3 1 contro la Repubblica Ceca nella semifinale Prosegue Barazzutti ldquo Gruppo straordinario brave tutte e finale meritata Quanto a Roberta ripeto oggi egrave andata a prendersi i punti Ha raggiunto nbsp livelli molto alti di rendimento E rsquo molto molto forte La trentenne azzurra non vuole fermarsi Ci sono della avversarie contro le quali mi trovo a mio agio altre invece quelle come la Sharapova che tirano tutto e sono troppo potenti con le qualimi trovo meno bene E ora sono l igrave l igrave per entrare tra le top ten lavoro ogni giorno per raggiungere questo traguardo dice Roberta Vinci Poi sulla finale di novembre Contro la Russia tenteremo di sfruttare il fattore campo e di vincere la quarta Fed Cup anche se sar agrave una partita difficilissima Metro

Sport
Benedetta Pilato, a destra, e Martina Carraro (www.federnuoto.it)