Meteo
 


Sport

I Lakers senza Bryant abbattono gli Spurs

Basket. Alla prima gara senza Kobe Bryant, i Los Angeles Lakers battono i San Antonio Spurs per 91-86 ecompiono un altro passo verso i playoff. I californiani, con un record di 44-37, conservano l’ottavo e ultimo posto utile per accedere alla post-season della Western Conference. Per completare la missione, mercoledì dovranno battere in casa gli Houston Rockets nell’ultima gara della stagione regolare per respingere l’assalto degli Utah Jazz, che inseguono con un bilancio di 42-38.
Senza Bryant, appena operato per la rottura del tendine d’Achille, i Lakers si aggrappano a Dwight Howard, che lascia il segno contro gli Spurs con 26 punti e 17 rimbalzi. Accanto al centro, offrono un contributo fondamentale Steve Blake (23 punti) e Antawn Jamison (15). Gli Spurs (58-22), secondi ad Ovest alle spalle degli Oklahoma City Thunder, finiscono al tappeto nonostante i 23 punti (con 10 rimbalzi) dell’eterno Tim Duncan. Stecca, invece, Tony Parker: il play segna solo 4 punti con 1/10 al tiro e viene a lungo relegato in panchina dal coach Gregg Popovich.
Ad Est, la domenica Nba va in archivio con i successi delle big. I Miami Heat (64-16) superano i Chicago Bulls (43-37) di un opaco Marco Belinelli (7 punti in 30') per 105-93 con 24 punti di LeBron James. I New York Knicks (53-27) piegano gli Indiana Pacers (49-31) per 90-80 con 25 punti di Carmelo Anthony.
(Adnkronos)

Sport