Meteo
 


Sport

Genoa Ballardini aspetta il Milan recriminando su Kucka squalificato

Calcio. Dopo l’appello dei sindaci Pisapia e Doria, arriva quello di Beretta (Lega), Galliani (Milan) e Preziosi affinché Genoa-Milan, ore 20.45, 27 scudetti in due e apertura della nona di A, possa svolgersi in un clima di «ritrovata serenità». Sullo sfondo, la tragedia mai dimenticata di Vincenzo Spagnolo, ucciso nel ‘95. In campo, stasera, un match di vecchie glorie. E sugli spalti 250 ragazzini delle scuole di calcio affiliate al Grifone.Il Milan ha convocato Balotelli. Arriverà con la grinta di Allegri che pensa sì al ritorno col Barcellona di martedì ma esclude qualsiasi turnover. E il Genoa? Non ci sarà Marco Rossi (infortunato), rientra Bovo. Ballardini ha detto di avere due crucci. Il maltempo, che ha sabotato gli allenamenti. E la squalifica di Kucka: «Decisione non giusta, spiace perdere simili valori tecnici. Lui non è un giocatore facilmente sostituibile». Per il resto, nessuno stravolgimento: il Genoa giocherà come sa.
(Metro)
LA SAMP A CAGLIARI A PORTE CHIUSE
Calcio. Cagliari-Sampdoria, in programma domenica alle 15 (l’arbitro designato è Massa), si giocherà allo stadio Is Arenas di Quartu Sant'Elena a porte chiuse. Lo ha disposto il Presidente della Lega di Serie A «vista la richiesta della Società Cagliari Calcio S.p.A. del 26 febbraio» di disputare la gara proprio presso lo Stadio "Is Arenas", quello al centro di un’inchiesta che ha portato Cellino (foto Lapresse) in carcere. Respinta la richiesta di aprire almeno la tribuna. Vana, quindi, la manifestazione dei tifosi sardi dell’altro ieri. La Samp invita i «propri sostenitori a non raggiungere la sede della gara».
(Metro)

Sport