Meteo
 


Fatti&Storie

Pistorius accecato da gelosia per sms

Sudafrica. La notte in cui lui l’ha uccisa, l’atleta sudafricano Oscar Pistorius e la sua fidanzata Reeva Steenkamp avrebbero litigato per un sms, inviato alla donna dal giocatore di rugby Francois Hougaard. Lo scrive il sito del quotidiano sudafricano Die Burger. Già il tabloid britannico Mirror aveva riferito che il 24enne rugbista aveva avuto in passato una relazione con Reeva e manteneva rapporti con lei. Il quotidiano aveva ipotizzato che all’origine della sparatoria vi fosse la gelosia di Pistorius nei confronti di Hougaard e il giocatore aveva subito dichiarato di non essere in alcun modo coinvolto.
La “rabbia steroide”
Pistorius, accusato di omicidio, afferma di aver ucciso per sbaglio la fidanzata prendendola per un ladro. Ma all’origine del raptus potrebbe esserci anche un’esplosione di aggressività dovuta all’assunzione di steroidi proibiti. Su questo, a quanto riferisce il “Mail Online” starebbe indagando la polizia australiana. A casa dell’atleta infatti, come riferisce “The Sun”, gli investigatori hanno trovato degli steroidi. E oltre alla mazza da cricket insanguinata sono state rinvenute prove di un pesante consumo di alcol. La modella potrebbe dunque essere stata assassinata in un momento di “rabbia steroide”, uno stato di alterazione dovuto all’assunzione degli steroidi. Pistorius verrà sottoposto ad analisi per verificare se faceva uso dei farmaci in questione.
 
(Metro)

Fatti&Storie