Meteo
 


Spettacoli

Accorsi torna in tv e va contro la mafia

Tv. Stefano Accorsi torna in tv. Lo fa per “Il clan dei camorristi”, la fiction in onda da domani sera in prima serata su Canale 5 nella quale veste i panni del magistrato Andrea Esposito. La serie firmata Taodue ripercorre in otto puntate la vera storia del clan dei Casalesi. Per cucirsi bene il ruolo addosso, Accorsi si è avvalso dei consigli del giudice Raffaele Cantone, da anni sotto scorta per aver fatto arrestare numerosi membri del clan mafioso.
«Non interpreto un giustiziere vendicatore - spiega Accorsi - ma un uomo che fa il suo lavoro. La prima cosa che il giudice Cantone mi ha detto è stata: evitate di fare di questo magistrato l'arcangelo Gabriele con la spada infuocata, perché quello diventa subito retorica».
Nel cast c'è anche Giuseppe Zeno che interpreta il pericoloso boss Francesco Russo. La regia è di Alessandro Angelini e Alexis Sweet mentre la sceneggiatura, nata da un soggetto di Pietro Valsecchi, è di Daniele Cesarano, Claudio Fava e Barbara Petronio.
(Patrizia Pertuso)

Spettacoli