Meteo
 


Spettacoli

Castiglia fa il topo di biblioteca

Teatro. Un topo di biblioteca che mangia i libri per poterli raccontare  diffondendo in questo modo il sapere. Il suo nome è “Ernesto Roditore Guardiano di Parole” che è anche il titolo della pièce di e con Guido Castiglia, autore dell’omonimo libro, che debutterà, il 26 e 27 gennaio, alla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani. Una difesa per quelli che “da fuori” vogliono distruggere i libri oppure provare a zipparli nella grande memoria di un computer (Info: 011 19740280).   
(A.G.)

Spettacoli