Meteo
 


Fatti&Storie

SCUOLA LE ISCRIZIONI DA OGGI E SOLO ONLINE

Al via da oggi le iscrizioni per il prossimo anno scolastico. Ma da quest’anno c'è una novità: dovranno essere effettuate esclusivamente on line per tutte le classi iniziali dei corsi di studio (a eccezione della scuola per l'infanzia). Una modalità già prevista, ma in forma facoltativa, già dallo scorso anno quando la domanda andava in ogni caso perfezionata direttamente nella segreteria dell’istituto prescelto. Da quest’anno, invece, diventata obbligatoria per le statali (per le private l’obbligo non c'è) con il decreto legge della spending review. Il ministero ha previsto che le scuole offrano un servizio di assistenza a coloro che non possiedono, a casa propria, un collegamento internet o che hanno poca dimestichezza con la tecnologia. Come iscriversiLe famiglie per poter effettuare l’iscrizione on line devono individuare la scuola che interessa, compilare la domanda in tutte le sue parti, registrarla e inviarla alla scuola di destinazione attraverso il sistema “Iscrizioni on line”, raggiungibile dal sito del ministero o, preferibilmente, dall’indirizzo web www.iscrizioni.istruzione.it in modo diretto. Il sistema "Iscrizioni on line" si farà carico di avvisare le famiglie, via posta elettronica, in tempo reale dell’avvenuta registrazione o delle variazioni di stato della domanda. Iter trasparenteLa famiglia, inoltre, attraverso una funzione web potrà in ognimomento seguire l’iter della domanda inoltrata. In caso di genitori separati o divorziati, se l’affidamento non è congiunto, la domanda d’iscrizione presentata on line deve essere perfezionata presso la scuola entro l’avvio del nuovo anno scolastico.ScadenzaIl termine ultimo è stato fissato  al 28 febbraio.   Resta confermato che può essere presentata una sola domanda. In previsione di richieste di iscrizione in eccedenza, la scuola procede  preliminarmente alla definizione dei criteri di precedenza nella ammissione con una delibera del Consiglio di istituto.
(Metro)

Fatti&Storie