Meteo
 


Fatti&Storie

Accoltellato davanti all Alcatraz Il quartiere si ribella

v.le jenner “Il fatto avvenuto la scorsa notte in via Valtellina si aggiunge agli ormai quotidiani episodi di risse e degrado del quartiere, soprattutto quando arrivano migliaia di persone (e auto) per gli eventi dei grandi locali e non ci sono forze dell’ordine a regolare il traffico e a garantire l'ordine pubblico. Risse, vandalismi, venditori ambulanti, schiamazzi, strade trasformate in autentiche toilette e furti alle auto in sosta sono routine».
È lo sfogo di Luca Tafuni, portavoce del Comitato Jenner-Farini, dopo l’ennesimo fatto di sangue registrato in zona. Protagonista Simone B, 20 anni, ferito gravemente da due coltellate davanti alla discoteca Alcatraz all’alba di domenica.  Il giovane, operato d’urgenza, è fuori pericolo. I carabinieri stanno ascoltando alcuni ragazzi presenti nel locale per cercare di chiarire la dinamica dei fatti.
Dai primi accertamenti, la lite tra Simone B. e il suo aggressore sarebbe scoppiata dentro la discoteca. I due, usciti insieme dal locale, avrebbero poi ripreso a litigare giunti all’incrocio tra via Valtellina e via dell’Aprica.
All'arrivo dei carabinieri, l'aggressore si era già dileguato. Simone B., già destinatario di un Daspo e con precedenti per rapina, è stato trasportato in codice rosso all'ospedale. Domenica sarebbe stato accompagnato in caserma un giovane, la cui posizione è ancora al vaglio degli investigatori.
(Metro)
 

Fatti&Storie