Meteo
 


Fatti&Storie

I soldati italiani aiuteranno i francesi in Mali

L'Italia è pronta a dare supporto logistico alle operazioni militari in Mali. Ad annunciarlo sono stati il ministro degli Esteri, Giulio Terzi in un’audizione al Senato. «La situazione è precipitata in modo inaspettata. È necessario un intervento di contrasto alle azioni della jihad prima che si radichino nelle città».  Quanto all'impegno europeo, la prospettiva è quella di inviare tra i 200 e i 250 istruttori nel Sud del Paese. Intanto scontri tra i ribelli islamici legati ad al-Qaeda e i militari maliani e francesi sono scoppiati a Diabaly. Lunedì l'ala di al-Qaeda nel Nord Africa (Aqim) ha preso il controllo di Diabaly.
(Agi)

Fatti&Storie