Meteo
 


Fatti&Storie

Vigili in sosta vietata durante la pausa pranzo Il Comune risponde alla denuncia di un

certosa Parcheggiare in sosta vietata per andare a mangiare al ristorante è una brutta abitudine di molti milanesi. Che diventa intollerabile, quando a piazzare l’auto dove non si dovrebbe è la polizia locale. Metro aveva già denunciato la situazione di via Govone, e l’assessore Granelli aveva dato ampie assicurazioni ai residenti che tali comportamenti non sarebbero stati più tollerati. Purtroppo, come la mail del lettore dimostra, non è così...

IL RECLAMO
Buongiorno Assessore,
è passato un mese dalla Sua mail in cui accoglieva le ns. segnalazioni in merito all’abitudine della Polizia Locale di parcheggiare in divieto di sosta per andare al ristorante, ma dobbiamo constatare che non è cambiato nulla! Ci sentiamo come cittadini, indignati da questa prepotenza, da questo abuso che questi signori commettono. Nel momento in cui scattavamo queste foto in via Govone, nella via parallela (via Gran San Bernardo) c’erano 30  vetture lasciate in mezzo alla strada!  Il parcheggio riservato ai disabili era occupato da tre auto (poste a lisca di pesce), altre, sulle strisce, ostruivano il passaggio dello scivolo disabili! E i vigili cosa fanno? Parcheggiano in divieto di sosta e vanno a mangiare, facendo finta di niente! Evidentemente le azioni previste dal contratto di lavoro degli agenti sono talmente lievi che non scoraggiano questi comportamenti che ritengo un insulto da parte delle istituzioni a noi cittadini!
lettera firmata
 
LA RISPOSTA
La Polizia locale ribadisce il proprio impegno a contrastare questi episodi, se non sono giustificati, e a ringraziare quanti fra i cittadini ne danno puntuale segnalazione. Ci dispiace che continuino a verificarsi. Per individuare e intervenire sugli autori, e verificare le eventuali responsabilità, è necessario che le  segnalazioni e le foto riportino il numero dell’auto, la targa, l’ora e il giorno nel quale si è verificato l'episodio.
L’ufficio stampa del Comune di Milano

Fatti&Storie