Meteo
 


Fatti&Storie

Pedane pendenti e coristi senza leggio Cos naufraga una prima alla Scala

Mi consenta a Giancarlo Albori segretario Slc Cgil di MIlano Alla Scala egrave saltata la ldquo prima rdquo della stagione di balletto il ldquo Rom eacute o et Juliette rdquo Troppe rivendicazioni I ballerini si sono lamentati della pedana in pendenza e hanno chiesto una indennit agrave da stress Concessi due giorni di riposo compensativo il loro sciopero egrave rientrato I ldquo vostri rdquo coristi non mollano Come va la trattativa Albori egrave nervoso e di fretta ndr Non c egrave stata vera trattativa Una confusione totale Diciamo che dal punto di vista contrattuale l azienda non ha diritto di chiedere al coro una cosa cos igrave Veniva chiesto di apprendere a memoria una parte in troppo poco tempo due giorni Avrebbe dovuto esserci un legg igrave o E poi quei movimenti in uno spettacolo di balletto Non hanno mai chiamato le segreterie territoriali a un confronto I ballerini hanno detto s igrave Hanno dimostrato buon senso anche se con quella pedana rischiano i tendini nbsp Per ograve i coristi a ben vedere nelle opere vengono impiegati in costume e Ma ogni opera egrave a se stante E loro non sono attori Nel balletto certe cose non sono proprio previste Non voglio discutere le scelte artistiche Chiedo il rispetto di accordi e contratti Avete si dice rivendicazioni economiche esose Nessuna Sono illazioni E io alle illazioni non rispondo Sergio Rizzatwitter sergiorizza

Fatti&Storie