Meteo
 


Sport

Europa League Lazio prepotente Pari dell Inter Napoli ko Udinese triste

Calcio. Lazio a valanga in Slovenia. I biancocelesti hanno travolto per 4 a 1 il Maribor e consolidato il primato del proprio girone di Europa League. Petkovic sorride e non può che essere soddisfatto. Voleva segnali di vita da Floccari (nella foto) e Kozak e i due attaccanti hanno risposto alla grande: il primo con una sontuosa doppietta e il secondo con il gol dell’iniziale vantaggio. Significativa anche la rete di Radu: il difensore, dopo le convincenti prestazioni in campionato, ha segnato, di testa, il gol che seppellisce  il periodo nero legato al lungo infortunio. Poca cosa il Maribor (rete dell’onore di Tavares), dominato nel primo tempo, controllato nella ripresa e non a caso ultimo del girone. La Lazio, unica italiana a vincere ieri, accede ai sedicesimi di finale di Europa League assieme al Tottenham. Petkovic ride: «Grande prestazione dei ragazzi, sono contento. Tutti mi hanno dato risposte concrete giocando con determinazione». Si torna in campo lunedì sera, in campionato, contro il Bologna. Così il presidente biancoceleste Lotito su Calciopoli: «E’ un sistema che non mi appartiene e rinuncerò alla prescrizione per dimostrare la mia estraneità». (Massimo Piagnani)Le altre italiane:L’Inter pareggia 2-2 in casa contro gli azeri del Neftci di Baku in un match valido per la 6/a giornata della fase a gironi di Europa League. Per i nerazzurri (che chiudono secondi, già qualificati, il loro girone, alle spalle del Rubin Kazan) doppietta di Livaja al 9' e al 54', per gli azeri a segno Sadygov al 51' e Canales al 90'.L’Udinese chiude la sua avventura in Europa League con una sconfitta casalinga contro il Liverpool. Al Friuli finisce 1-0 per i 'reds', a segno con Henderson al 23' del primo tempo, che si qualificano così per i sedicesimi di finale. L'Udinese ha finito in 10 uomini per l’espulsione di Pasquale per somma di ammonizioni. I friulani chiudono il gruppo A all’ultimo postocon 4 punti.Il Napoli è stato sconfitto 3-1 dal Psv Eindhoven nel match valido per l’ultima giornata del gruppo F di Europa League. Al San Paolo gli azzurri sono passati in vantaggio al 18' del primo tempo con Cavani, poi si è scatenato Matavz autore di una tripletta (30', 41', 60'). I partenopei, già qualificati, chiudono il girone al secondo posto alle spalle del Dnipro.
(Metro)

Sport
Benedetta Pilato, a destra, e Martina Carraro (www.federnuoto.it)