Meteo
 


Sport

Calcioscommesse l Interpol annuncia nuovi arresti dopo Gegic

Da Singapore sono in arrivo notizie di arresti nell'ambito dello scandalo italiano del calcio scommesse: lo ha dichiarato il segretario generale dell'Interpol Ronald Noble, spiegando che nuovi collegamenti sono stati scoperti dopo l'arresto in Italia, avvenuto la scorsa settimana, del serbo Almir Gegic, centrocampista ex Vicenza sospettato di aver fatto da tramite con gli scommettitori in Asia. "Presto si leggera' che sono stati effettuati arresti in loco nell'ambito delle partite truccate e illegali, a Singapore o altrove", ha detto Noble al quotidiano Straits Times. Secondo Noble, Gegic, considerato il capo del gruppo degli zingari, avrebbe avuto legami con Eng Tan Set (alias Dan Tan), "uno dei leader del gruppo criminale organizzato a Singapore", ricercato dalla polizia italiana.
(Agi)

Sport