Spettacoli

Ray Gelato inaugura il Capitol Club

Roma – Sarà il doppio concerto di domani e sabato (h21) di Ray Gelato a inaugurare il Capitol Club (via Sacconi), nuovo spazio per la musica dal vivo nella Capitale. Il grande sassofonista, cantante e compositore inglese torna a esibirsi a Roma con il suo carico di swing, un genere a cui Gelato continua a infondere sempre nuova linfa. «Qualsiasi musica – spiega – può suonare moderna, se suonata in modo frizzante, nuovo. Se non la interpreti così ti limiti a copiare i vecchi dischi e cose già fatte. Il principale obiettivo della mia musica è soddisfare me stesso e fare felice la gente».
Fra gli artisti che più hanno influenzato la crescita del musicista ci sono cantanti e sassofonisti come Frank Sinatra, Fats Domino, Ray Charles, Coleman Hawkins, Sonny Rollins. «Ma ho radici italiane attraverso mio padre – sottolinea – e la cultura italiana è nel mio sangue. Conosco giovani musicisti italiani e artisti come Renato Carosone, Claudio Villa, Fred Buscaglione, Paolo Conte. Anche loro hanno influenzato la mia evoluzione musicale". Gelato sarà in scena con i brani di un nuovo album uscito pochi giorni fa.
Ricchissimo il cartellone dei primi mesi di programmazione del Capitol Club: in arrivo, fra gli altri, Peppe Servillo & Solis String Quartet, Fabio Concato e Funk Off.
(Stefano Milioni)

Spettacoli