Meteo
 


Fatti&Storie

Ilva la procura prepara una nuova ordinanza

È accaduto che, nonostante il decreto di sequestro degli impianti emesso dalla procura di Taranto contro l'Ilva, gli impianti continuino a produrre. Che gli altoforni siano in piena attività, e che nessuno capisse come mai l''ordinanza di stop dei giudici non sia stata ancora rispettata. La risposta ci arriva da un'importante fonte giudiziaria: «il cda dell'azienda - ci viene detto - ha bloccato gli stanziamenti di fondi, necessari per fermare la produzione. La procura ha bloccato gli impienti, non la società. È un escamotage con il quale stanno rallentando il tutto. Ma si sta studiando un nuovo atto ingiuntivo, nche economico, che tiene conto delle esigenze economiche "ordinarie" dell'azienda, senza ulteriori stanziamenti».
(Stefania Divertito)

Fatti&Storie