Meteo
 


Sport

La Fiorentina non si pone limiti E al Milan Allegri torna sulla graticola

Il Milan ripiomba nel baratro e torna a perdere in casa contro un rsquo ottima Fiorentina I viola quest rsquo anno sono nettamente superiori anche senza Jovetic infortunato In pi ugrave i rossoneri regalano due gol con altrettanti errori difensivi lt Abbiamo preso due reti su rimessa laterale gt dice Allegri Il secondo egrave frutto di un gravissimo errore del sopravvalutato Mexes lt Non posso cambiare difesa ogni partita gt In mezzo c rsquo egrave Pato che spara il curva il rigore del momentaneo pareggio confermando di essere ancora in profonda crisi lt Dopo il gol col Malaga sembrava in ripresa gt prova a giustificarlo Allegri Il tecnico aveva provato a recuperare anche Boateng ma con pessimi risultati Nella ripresa Pazzini riapre la partita ma egrave lo stesso Allegri a chiuderla togliendo Ambrosini dal centrocampo e rinunciando cos igrave a fare gioco La sfortuna si accanisce e si infortuna anche Bonera il migliore ne avr agrave per almeno 3 settimane Arriva cos igrave anche il 3 a 1 di El Hamdaoui E la panchina torna a traballare Cristiano Ruiu Montella pu ograve esultareCalcio laquo Abbiamo disputato una grande partita giocando con personalit agrave e coraggio pur non avendo in campo il nostro giocatore di maggior talento Abbiamo saputo gestire al meglio i diversi momenti del match Abbiamo anche sofferto l rsquo aggressivit agrave del Milan ma nel secondo tempo abbiamo legittimato questa vittoria raquo Cos igrave al termine di Milan Fiorentina l rsquo allenatore dei viola Vincenzo Montella ha commentato la prestazione dei suoi Uno splendido 3 1 per i gigliati che hanno legittimato il successo con una prestazione maiuscola e perfino con il primo magnifico gol di El Hamdaoui laquo Egrave un piacere per me allenare questo gruppo Segnano molti uomini nella nostra squadra questo egrave un buon segno attendendo il ritorno di Jovetic raquo ha puntualizzato il tecnico ex Catania laquo Non so bene dove possiamo arrivare Non dobbiamo porci limiti e dobbiamo continuare lungo questa strada a prescindere dalla classifica dai nostri risultati e ha concluso Montella da quelli dei nostri avversari diretti raquo Insomma il tecnico dei gigliati vuol vivere il suo splendido presente senza occuparsi troppo del futuro laquo In molti parlano bene del mio operato ha chiosato Montella Gli attestati di stima fanno piacere ma sono molto felice di stare qui a Firenze dove mi trovo bene e dove lavoro con un gruppo affiatato raquo Vi rimarr agrave per molto Metro

Sport
Benedetta Pilato, a destra, e Martina Carraro (www.federnuoto.it)