Spettacoli

Nuovi giovani del pop rock al Piper con Mogol e i Velvet

Roma – Nuovi talenti del rock e del pop italiano ne La Notte della Musica Emergente, oggi h21 al Piper. Nello storico club di via Tagliamento (ingresso libero), la finalissima del concorso che avrà come protagonisti i 15 artisti selezionati nel 2012. Ospiti speciali i Velvet (nella foto) e Mogol, uno dei grandi poeti della musica italiana, che presiederà la giuria di noti esponenti della discografia italiana.
«Dopo 50 anni di carriera – spiega Mogol – e più di 2300 allievi passati al Cet (scuola di perfezionamento musicale da lui creata, ndr) sono sempre più convinto che il talento lo possiedano tutti, deve essere solo coltivato. I giovani ne hanno tanto, penso ad Arisa o a un autore come Giuseppe Anastasi, ma oggi non c'è la voglia di coltivarli si pensa solo al guadagno. Non c'è più attenzione alla cultura popolare, che dovrebbe invece essere sostenuta dalla politica». Più raro il genio. «Di quelli – sottolinea – ne nascono uno ogni tanto. Battisti era un genio, così come lo è Gianni Bella. Non ha avuto la fortuna che meritava come cantante per un difetto di pronuncia, ma è un autore straordinario».
(Stefano Milioni)

Spettacoli