Fatti&Storie

Lavoro e innovazione viaggiano in camper

Si chiama “Start Up Roma”, il progetto promosso da ASSET Camera (azienda speciale della Camera di Commercio di Roma), gestito direttamente da dPixel, società specializzata nella ricerca di di nuove imprese tecnologiche, che da oggi scoverà nelle università romane le idee migliori per trasformale in occasioni di lavoro.
E sarà un camper a reclutare i ragazzi e le ragazze che hanno nel cassetto un progetto di impresa, legato alle nuove tecnologie, per realizzare una startup e farlo divenire realtà. Il progetto è aperto a studenti, ricercatori, aspiranti imprenditori o società già avviate che hanno un progetto caratterizzato da un elevato livello di innovazione, legato all’utilizzo delle nuove tecnologie digitali. Un pool di esperti valuterà le idee, e le 20 che saranno ritenute le migliori, saranno ammesse a partecipare alle “TechWeek”, due settimane di corsi intensivi alternati a sessioni di lavoro concreto sul progetto. Durante questo periodo gli esperti aiuteranno i candidati a realizzare un piano d’impresa completo, da presentare alla comunità finanziaria.
Durante le giornate intensive sranno selezionati i 10 progetti migliori, che parteciperanno a gennaio alla selezione finale. Una giuria sceglierà le tre idee più innovative, premiando i loro creatori con un viaggio studio presso la Sylicon Valley in California. Le “Techweek” si svolgeranno presso il Tecnopolo dal 26 al 30 novembre e dal 10 al 14 dicembre. Il camper inizia oggi il suo tour alla ricerca delle menti migliori, presso la Luis; domani proseguirà all’università Roma Tre; il 12 novembr sarà alla Sapienza e il 13 stazionerà di fronte al Tempio di Adriano. (Info: www.barcamper.it)
(Metro)

Fatti&Storie