Meteo
 


Fatti&Storie

Corona per l affidamento Sono cambiato

Si è presentato con la mamma e con l’ex moglie Nina Moric, inedita sostenitrice: «Sono cambiato, sono qui per mio figlio: non voglio tornare in carcere, spero applichino la legge». Così  Fabrizio Corona ieri in tribunale per chiedere l’affidamento in prova alternativo alla pena, 2 anni e 8 mesi di cumulo di sentenze. La decisione dei giudici a giorni. (Metro)

Fatti&Storie