Meteo
 


Fatti&Storie

Una domenica a piedi a Roma e a Milano

Roma. Domenica a piedi (o su due ruote) nella Capitale. In occasione della manifestazione ciclistica Granfondo, il Comune di Roma ieri ha infatti deciso per il blocco dei veicoli a motore all'interno della fascia verde (dalle 8:30 alle 17:30). Un blocco che ha coinciso anche con la Giornata nazionale del Camminare. E che ha visto la città eterna invasa da 5.500 ciclisti, professionisti e non, tra i quali si è 'infiltrato' anche il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, entusiasta della pedalata tra i monumenti. «È fantastico passare davanti al Colosseo correndo o in bicicletta - ha commentato il primo cittadino al termine della sua gara - E' un'esperienza che auguro a ogni sportivo. Credo che questo successo di partecipazione dimostri la grande voglia di bici che c'è in tutta Roma. Non solo sportivi ma anche tante persone che vogliono pedalare».
Una passeggiata consapevole
Stop della auto e via libera alle bici ieri anche a Milano. Si è trattato della quinta "domenicAspasso" del 2012. Per l'occasione in città il servizio Atm è stato ampiamente potenziato e sono state numerose le iniziative in città in ambito culturale con musei e palazzo Marino aperti ai visitatori. Sempre in coincidenza della Giornata nazionale del Camminare in piazza Vetra l'Associazione Aquiloni ha organizzato una "Passeggiata Consapevole", intorno alla Darsena tra strade e piazze, per ascoltare storie e leggende di questa zona. C’è stata anche la meditazione camminata nel centro storico. E per gli amanti dell'arte, oltre alla "Stramuseo", una passeggiata che ha portato i partecipanti alla scoperta dei luoghi della cultura e della memoria di Milano.
 
(Metro)

Fatti&Storie