Meteo
 


Fatti&Storie

Italo si ferma ancora E Ntv regala un altro biglietto

Non c'è pace per Italo. dopo il disservizio capitato al treno Ntv partito lunedì scorso da Salerno e dirottato poco dopo su Napoli a causa dui problemi tecnici, questa volta è capitato a un altro treno, sempre partito da Salerno ma che si è fermato a circa 40 km, di Firenze per circa tre ore.
I disagi sono stati molto pesanti: a denunciare l'accaduto è stato il Codacons spiegando di essere stato contattato da alcuni passeggeri.
Dopo la segnalazione sono arrivate le spiegazioni di Ntv: «In una giornata difficile e con rilevanti perturbazioni sulla linea direttissima Roma-Firenze - ha riferito la compagnia ferroviaria - il forte ritardo subito da 'Italo' è stato causato da un eccezionale e imprevedibile concorso di cause che ha visto aggiungere al guasto al treno, un inconveniente all'infrastruttura che ne ha rallentato il soccorso».
Ma Rfi ha ribattuto: «RFI (Rete Ferroviaria Italiana) precisa che non si è verificato alcun “inconveniente all’infrastruttura” che ha contribuito a “rallentare il soccorso”. Il ritardo di tre ore è stato causato esclusivamente dal guasto al treno e dai relativi soccorsi. Si diffida pertanto la società NTV dal far diffondere notizie e informazioni non corrispondenti all’accaduto».Ntv «nel ribadire le sue scuse ai viaggiatori, ha già comunicato che all'integrale rimborso del biglietto pagato, quale ulteriore segno di attenzione, provvederà all'emissione di un biglietto gratuito di pari importo al viaggio effettuato».
(Metro)

Fatti&Storie