Meteo
 


Spettacoli

Garbatella al Teatro Ambra si punta sulla polifunzionalit

StagioneTeatro, musica live, rassegne di cinema, libreria, set fotografici e televisivi, area espositiva e una scuola di recitazione e di fotografia. Il Teatro Ambra alla Garbatella punta sulla polifunzionalità. La trasformazione è servita: nel nuovo spazio ristrutturato di Piazza Giovanni da Triora si assisterà a uno spettacolo, ad un concerto, a una proiezione seduti su poltroncine di design sorseggiando un calice di vino. Sembrerà di essere a Berlino, New York, Londra invece che nel cuore della Roma più autentica. La stagione parte il 16 con spettacoli che vanno dal teatro popolare a storie italiane di cronaca (serata in memoria di Stefano Cucchi) e di politica (“Hammamet” di Perrotta rievoca la vicenda di Bettino Craxi), passando per musical (Enrico Lamanna propone “Rent” in versione napoletana), commedie (Michela Andreozzi diventa romantica “Ti vuoi mettere con me? L’amore al Tempo delle Mele” mentre Marco Capretti sarà prigioniero di uno stomaco misterioso in “Inghiottito!). E ancora Luca Angeletti sarà in scena con “Alla fine lui muore”, prodotto da Antonia Liskova, ed Elena Guerrini con “Bella tutta!” si ribellerà ai diktat del trend anoressico non curante di Mauro Parrinello e Elisabetta Fischer duellanti in “Hate Mail”.
(Barbara Nevosi)

Spettacoli