Meteo
 


Spettacoli

Con Prosa et Labora nascono Scintille

Festival. Un tema quanto mai attuale, il lavoro e la sua precarietà, conquisterà l’onore del palco. E così domani, dalle 11.30 alle 22, al Carroponte nascerà “Prosa et Labora Festival”, la prima rassegna teatrale sul lavoro. Ad aprire gli spettacoli, alle 14.30, toccherà a “Lavorare stanca” di e con Matilde Facheris sul caso dei suicidi a France Telecom, seguito, alle 16.30, da “Tu (non) sei il tuo lavoro” con Silvia Giuliano e Umberto Petranca. Mentre, alle 20.30, debutto di “Scintille” con Laura Curino sulle 146 operaie, quasi tutte immigrate, bruciate vive in una fabbrica americana nel 1911 (Info: 333 2962935).
(Antonio Garbisa)

Spettacoli