Sport

Prandelli si scopre Germania attaccheremo

«Rischieremo, non sentiremo  la stanchezza. Non torniamo indietro». All’attacco, per conquistare la qualificazione alla finale di Euro 2012. L’Italia di Cesare Prandelli non cambierà atteggiamento nella semifinale in programma oggi a Varsavia contro la Germania.
Una partita aperta«Sarà una partita aperta a ogni risultato. Abbiamo solo  un’arma, non possiamo tornare indietro: significherebbe snaturare due  anni di lavoro e sarebbe da immaturi tornare indietro», dice il ct  azzurro promettendo il consueto approccio propositivo della Nazionale. Non credo che la Germania abbia paura di noi. Troveremo una squadra convinta, che non avrà remore. Proverà a ribaltare il fronte su ogni azione. Sarà una grande gioia giocare questa partita. Abbiamo grande  serenità, è una sfida affascinante», aggiunge, glissando quando si  parla del vantaggio di cui ha goduto la Germania. I tedeschi hanno  avuto a disposizione 2 giorni di riposo in più rispetto agli azzurri: «Ah sì, allora andiamo a casa...», sorride Prandelli. Chiosa Buffon: «Andiamo avanti verso il sogno».  
(adnkronos)

Sport