Sport

Federer a Wimbledon Caccia al settimo sigillo

L’erba di Wimbledon è d’oro. D’oro olimpico, visto che su quel proscenio si giocherà anche il torneo a 5 Cerchi. L’’erba di Wimbledon è sempre più verde delle altre, perché su quel prato si fa la Storia (con la “s” maiuscola), e spesso la si riscrive. Uno che la potrebbe, invece, allungarla è Roger Federer si presenta ai nastri di partenza per puntare al record di trofei alzati (7) di Sampras. «Sarebbe fantastico, da  giovane ammiravo Peter», ha detto alla vigilia. L’ex n°1 sta bene e non si è abbattuto per il ko subito da Haas ad Halle: «Tranquilli, nel mio gioco è tutto a posto». E fra le donne? Beh, noi abbiamo gente da titolo, ma in doppio: Errani-Vinci vincitrici a s'Hertogenbosch. Le signore dal singolare? Sharapova, Kvitova e le redivive Williams. 
(Metro)

Sport