Meteo
 


Fatti&Storie

Una legge regionale per comprare sardo

Una legge per tutelare e valorizzare le produzioni locali tradizionali ed identitarie della nostra regione. La chiedono la Coldiretti e il comitato Identità e Futuro che lo scorso 22 dicembre hanno presentato alla presidenza del Consiglio regionale la proposta di legge di iniziativa popolare “per la conservazione e valorizzazione dei prodotti sardi ‘Compra Sardo’” accompagnata da oltre 20mila firme.
In una lettera ai consiglieri regionali si sottolinea che così si garantirebbe, con la certificazione di un marchio, la provenienza regionale dei prodotti e delle materie prime. La tutela dei prodotti tradizionali e l'indicazione dell'origine delle materie prime in etichetta - evidenzia Marco Scalas Presidente di Coldiretti Sardegna - e' il presupposto per difendere l'agricoltura e le economie locali. Nella nota inviata ai consiglieri si evidenzia come «in un contesto di forte crisi economica, occorra ripensare un modello di sviluppo che riparta dai territori, che veda l'agricoltura e l'agroalimentare, in stretta connessione con le attivita' artigianali e turistiche, vero volano per il rilancio economico e sociale della Sardegna».
(Metro)

Fatti&Storie
Bonus partite Iva