Meteo
 


Fatti&Storie

Il boomerang indennit per i politici sardi

La grana indennità come un boomerang torna nelle mani dei consiglieri regionali. Dopo un fine settimana di manifestazioni, accuse e polemiche. Perchè loro, i politici sardi finiti al centro delle accuse, sostengono che il taglio mensile c’è stato di almeno tremila euro. Ma intanto è bufera politica, con Renato Soru che viene convocato dal gruppo Pd per chiarire una frattura nata proprio sulle esternazioni dell’ex governatore, relativamente alla beffa delle indennità dei cnsiglieri e gruppi. Stracci che volano anche nell’Italia dei Valori, con Adriano Salis e un altro ex presidente della Regione, Federico Palomba, apertamente ai ferri corti. I politici sardi litigano di fronte alla piazza che li contesta. E se la manifestazione di sabato non è stata massiccia, è soprattutto sul web che va in scena il tormentone della delazione. Il consiglio regionale dovrà comunque chiarire meglio la vicenda, o a farlo dovranno essere per forza i partiti in una settimana che si annuncia davvero decisiva. Tra duelli al fulmicoone e rivalità latenti che esplodono. Ma c’è da chiarire tutto sui soldi.  
(Jacopo Norfo)

Fatti&Storie