Sport

Euro 2012 panzer e lusitani ai quarti con lode

Il girone B ha emesso il verdetto: Germania  e Portogallo ai quarti  di Euro 2012. Danimarca e Olanda  a casa. Per gli orange di di Sneijder e Robben l'onta di uscire  a zero punti: tre gare e tre sconfitte, davvero una brutta figura. La vittoria dei tedeschi contro i non irresistibili danesi era nell’aria. È finita 2-1 con i gol per la squadra del ct  Loew di Podolski      e Bender, rete di Krohn-Delhi per i danesi. Discorso diverso per il match che vedeva in campo Portogallo e Olanda. In linea teorica gli arancioni potevano ancora sperare nel colpaccio e sono andati pure  in vantaggio con Van der Vaart dopo un inizio scoppiettante. Ma la squadra del ct Van Marwijk ha perso lentamente  il controllo del centrocampo e la difesa  è andata in tilt di fronte a  un Ronaldo stellare. E proprio il fenomeno del Real Madrid a segnare prima il gol del pari e poi, dopo aver sprecato diverse occasioni, a realizzare il gol della vittoria che vale il passaggio del turno. L’Olanda ha avuto una fiammata nel finale ma  trova solo un palo. Ronaldo risponde colpendo a sua volta il legno della porta difesa da Stekelenburg.  Finisce in trionfo per lusitani e tedeschi, questi ultimi troveranno sul loro cammino la sorpresa Grecia.
(Metro)          

Sport