Meteo
 


Fatti&Storie

La casta della Regione Sardegna ignora il voto e ingrassa il portafoglio

L rsquo ultimo colpo di mano della casta dei politici arriva dalla Sardegna dove il plebiscito dei referendum sui tagli alle indennit agrave si rivela inutile I cittadini avevano votato in massa per ridurre gli stipendi dei consiglieri regionali che invece con un blitz notturno hanno ribaltato la frittata Egrave bastato un emendamento alla legge sui precari per riportare gli stipendi quasi al punto di partenza E adesso egrave Facebook il punto di partenza della rivolta sabato prossimo si troveranno in tanti per gridare ldquo vergogna rdquo sotto il consiglio regionale In piazza ci saranno gli stessi promotori di un referendum diventato una beffa laquo Non ci stiamo a farci sottrarre sotto il naso il risultato del voto popolare dicono i manifestanti sul social network non accettiamo l rsquo ennesima manifestazione di arroganza dei nostri politici raquo Perch egrave nell rsquo era della crisi e delle super tasse i Paperoni della politica non sembrano indietreggiare Nell rsquo isola esplode la bufera dei partiti i Riformatori partito pro referendum si dissociano dalla decisione del Palazzo Ma la nbsp vera novit agrave arriva da Paolo Maninchedda presidente della Commissione Autonomia che sostiene che ldquo c rsquo egrave un errore tecnico che rende la nuova norma inapplicabile e non rispondente alla volont agrave dell rsquo aula rdquo nbsp Un altro possibile ribaltone in vista laquo Manca ogni riferimento all rsquo Ufficio di presidenza riguardo alle cifre dice Maninchedda con un articolo si potr agrave chiarire tutto sugli importi raquo Un dietrofront che si augurano in molti ma gli stipendi per adesso restano d rsquo oro La segreteria regionale dell Idv intanto tramite il vicesegretario Salvatore Lai invita tutti coloro che hanno raccolto le firme per i referendum del 6 maggio scorso a partecipare al sit in sotto il palazzo laquo Affrontare la riforma dei costi della politica con un emendamento votato a tarda notte e una cosa poco seria e rappresenta un perfetto assist per la cosiddetta antipolitica raquo afferma Lai Quindi egrave la stessa politica a ribellarsi almeno in parte Tra poltrone confermate e privilegi che nessuno vuole spostare nbsp nbsp jacopo norfo

Fatti&Storie