Meteo
 


Fatti&Storie

L ormone della felicit risiede nell intestino

 I livelli di serotonina presenti nel cervello, l'ormone della felicita' fondamentale nello sviluppo della depressione, risultano condizionati dalla quantita' di batteri presenti nell'intestino nel corso della vita di un individuo, secondo una ricerca dell'Alimentary Pharmabiotic Centre dello University College di Cork, in Irlanda, pubblicata su Molecular Psychiatry. Lo studio dimostra che una normale e adulta funzione cerebrale dipende dalla presenza dei batteri della pancia durante lo sviluppo.
La serotonina, il principio chimico maggiormente coinvolto nel regolamento dell'umore e delle emozioni, si altera durante i periodi di stress, ansia e depressione e la maggior parte dei farmaci antidepressivi lavorano sull'equilibrio di questo importante ormone. L'indagine irlandese svela ora un aspetto inedito: l'assenza dei batteri intestinali durante le prime fasi della vita riduce significativamente le concentrazioni di serotonina nel cervello in eta' adulta. Un'influenza che varia a seconda del sesso, con effetti piu' marcati negli uomini rispetto alle donne. Una scoperta che conferma l'importanza dell'asse "intestino-cervello" nel mantenimento di uno stato di salute normale che puo' influenzare l'attivita' cerebrale e i comportamenti.
(Agi)

Fatti&Storie
Bonus partite Iva