Meteo
 


Fatti&Storie

Al Poetto inchiesta giudiziaria e bonifica anti amianto

Inchiesta giudiziaria e bonifica al Poetto. Mentre la Procura apre un fascicolo contro ignoti sul caso amianto, parte l'operazione messa in sicurezza. Lavori di notte e all’alba per eliminare per sempre il rischio amianto dalla spiaggia. Con un costo per cagliari che non sarà indifferente: quasi 200mila euro per bonificare la spiaggia. “L’appalto per eliminare i pezzi di amianto è stato assegnato e nelle prossime ore il sindaco emetterà un’ordinanza- ha spiegato ieri l’assessore Pierluigi Leo- i lavori verranno effettuati dalla quarta fermata sino all’ospedale Marino e per non intralciare i bagnanti si procederà a lotti durante la notte e alle prime luci dell’alba”.Una decisione che potrebbe piacere anche agli operatori dei baretti: un intervento rapido e soft permetterebbe infatti di limitare al massimo i disagi. Ieri sul litorale c’era stato in mattinata il sopralluogo della commissione comunale guidata da Fabrizio Marcello, che aveva fatto il punto insieme all’Arpas e ai carabinieri del Noe. Quantificando anche il danno in una cifra molto vicina ai 200mila euro. Interventi non più rinviabili visto anche il clima di forte allarmismo in città e la psicosi da amianto vissuta negli ultimi dieci giorni. Le macchine speciali che ripuliranno l’arenile saranno dunque in azione già dai prossimi giorni, per organizzare una bonifica totale e la messa in sicurezza del Poetto. Addio all’eternit che compare sotto l’asciugamano. 
(Jacopo Norfo)

Fatti&Storie