Sport

Totti Zeman il patto delle vongole Il capitano Posso giocare ovunque

Totti-Zeman, accordo per la nuova Roma. Il capitano, di ritorno da Miami, ha incontrato ieri nella capitale il nuovo mister. A pranzo. Il ristorante Checco dello Scapicollo, all’Eur, la location. Spaghetti alle vongole e una pioggia di ciliegie, il menu. La posizione del capitano in campo, l’argomento di conversazione: il boemo, con poche parole (“Quando giocavi prima punta prendevi troppe botte”), ha fatto capire al numero dieci che dovrà giostrare esterno a sinistra nel tridente. “Posso giocare in ogni ruolo”, la risposta di Totti. E mentre la campagna abbonamenti va a gonfie vele, Sabatini segue Insigne, Ogbonna e Fernandez e su Borriello è piombata la Fiorentina di Montella. Che ieri, a proposito del mancato trasferimento alla Roma, ha detto: “Rispondo con educazione e dico che alcune trattative vanno in porto, altre no”.
(Francesco di Nepi)

Sport