Meteo
 


Sport

Thiago Silva dice addio al Milan al Psg per 50 milioni di euro

L'incubo più spaventoso per la torcida rossonera è diventato realtà. Thiago Silva lascia il Milan. L'offerta del Psg  di Carletto Ancelotti, di Leonardo e dei ricchissimi sceicchi arabi,  ha sfondato ogni barriera. Oltre cinquanta milioni di euro per il più forte difensore   (neo capitano della Seleçao olimpica), che in questo momento calchi i rettangoli verdi di tutto il mondo. Thiago Silva ha già effettuato le visite mediche a Parigi, stasera o al massimo domani dovrebbe arrivare l'ufficializzazione del clamoroso trasferimento. Galliani pietrificato non è stato in grado di smentire le voci che rimbalzavano dal confine transalpino amplificate dalla stampa francese. Nessuna smentita quindi da parte dell'ad rossonero che fino a ieri aveva tuonato che Thiago Silva sarebbe rimasto rossonero ancora per lungo periodo. Insomma un colpo, quello francese, che fa rimbombare il mercato e piangere i fan rossoneri. Qualche dato: contratto di cinque anni a 9 milioni netti a stagione per il brasiliano.«Sarebbe amorale rifiutare»: avrebbe detto al suo entourage Silvio Berlusconi. Insomma il Milan perde il suo miglior giocatore, proprio nell’estate in cui ha già perso senatori come Nesta, Gattuso, Van Bommel e Seedorf. Tutte operazioni che hanno indebolito notevolmente la squadra di Allegri, ma che risaneranno il bilancio del 2012. Che sia un rito preparatorio per la cessione del club? Ne parleranno Berlusconi e lo sceicco Al Maktum nel summit in programma venerdì prossimo. (Metro)

Sport