Sport

La Croazia affonda l Irlanda 3 1 alla squadra del Trap

La Croazia batte 3-1 l’Irlanda a Poznan ed è prima nella classifica del gruppo C. Partita segnata dall’avvio bruciante della Croazia, in vantaggio già al 3’ con Mandzukic. Per la squadra del Trap, che pensava di poter giocare di rimessa, cambia tutto: c’è da attaccare. Gli irlandesi  lo fanno e lo fanno male fino al 19’, quando però Saint Ledger si avvita in tuffo su uno spiovente su punizione: è il gol del pari. Da allora, la Croazia fa la partita mentre l’Irlanda cerca di ripartire.
Sospetto fuorigiocoLa ragnatela offensiva croata trova sbocco al 42’, quando Jelavic, in posizione più che sospetta, riceve e anticipa l’uscita di Given. È 2-1. Da un gol in sospetto fuorigioco ad un gol fortunato: la Croazia va sul 3-1 all’8’ del secondo tempo  con Mandzukic, con la palla che colpisce il palo, sbatte sulla schiena del portiere e poi si infila. È il 3-1. Dubbi per un presunto rigore su Keane  al 16. L’Irlanda, a quel punto, caricato a testa bassa (Il Trap ha buttato nella mischia dua attaccanti, Walters e Cox), senza mai impensierire la Croazia.
(Metro)

Sport