Meteo
 


Spettacoli

Springsteen a San Siro senza l incubo decibel

musica Dal vivo ha pochi rivali. E, nonostante gli anni che passano, è ancora capace di tenere il palco per oltre tre ore ad alta tensione adrenalinica. Parliamo di Bruce Springsteen, che domani con la E-Street Band (ore 20) aprirà l'ennesimo tour italiano allo Stadio San Siro con uno dei suoi leggendari spettacoli.
Scaletta lunga e corposa, spesso cambiata di sera in sera, con tanti brani tratti dall'ultimo cd “Wrecking Ball” e la consueta parata di classici di una superba carriera, da “The River” a “Born To Run”: niente effetti speciali, solo schermi ad alta risoluzione, luci curate e un impianto audio che gli organizzatori garantiscono d’altissimo livello.
Anche il volume sarà ad hoc, grazie alla deroga concessa dalla giunta sui decibel. E per i fan più accaniti ci sarà pure una “lotteria” per aggiudicarsi i posti nel “pit”, l'area di prato più vicina al palco. Il concerto è quasi "sold out", rimangono solo posti nel terzo anello (euro 40.25).
Sono attesi circa 60mila fan e, per procurare il minore impatto ambientale possibile per la viabilità, è stato raggiunto un accordo che permetterà ai possessori del biglietto di viaggiare gratis per tutto il giorno sui mezzi pubblici, che per l’occasione saranno potenziati e prolungati nell'orario.
E per chi è senza tagliando, da ieri è aperta la lotteria radicale gratuita per i due biglietti rifiutati dal consigliere radicale Marco Cappato.
(Diego Perugini)

Spettacoli
Gli Over di Mika
I prof de Il Collegio 5