Fatti&Storie

Maurizia derubata da poliziotto del Niguarda

Maurizia Paradiso (in foto) derubata di quasi 5mila euro, in ospedale e da un poliziotto. E non è nemmeno il primo agente manolesta che la “regina della noches” incrocia.
L’ultimo è R.P., 32 anni,  in servizio a Greco-Turro ma distaccato al posto di polizia di Niguarda, dove   Maurizia si era recata per una visita. Per qualche motivo, dopo una chiacchierata,  il poliziotto è venuto in possesso dell’agenda della pornodiva delle televendite hard  contenente 2.980 euro in contanti e  assegni per   1.500, in totale 4.480 euro. Quando si è accorta della sparizione di soldi e agenda Maurizia ha dato l’allarme. Seguendo le tracce del collega, altri agenti hanno trovato in un cestino l'agenda e gli assegni e  parte del denaro nascosto nel bagno del posto di polizia. Ieri il poliziotto  è finito sotto processo per direttissima: furto a aggravato. Nel 2004 altri due agenti furono denunciati dalla Paradiso per rapina impropria, in casa. 
(S.M.)

Fatti&Storie