Fatti&Storie

Vendita quote Sea Gamberale indagato

Perquisiti  uffici del Comune e della società F2i dove la Gdf ha acquisito documenti amministrativo-contabili sulla cessione delle azioni  Sea a favore della società di Vito Gamberale che risulta indagato perturbativa d'asta. Emergerebbe  da una telefonata intercettata tra Gamberale e un  manager di F2i,  Maia,  in cui i due discutono di un «bando su misura» per  Sea e ne parlano nel luglio 2011, mentre il bando del Comune è del novembre 2011. Perquisito anche l’ufficio di un imprenditore, non indagato.  Salvini, Lega, e De Corato, Pdl, chiedono di stoppare le vendite. 
(Agi)

Fatti&Storie